Tirocinio: il praticante avvocato potrà per 12 mesi fare pratica presso un ufficio del giudice

TIROCINIO AVVOCATI | 03 Maggio 2016

Una auspicata ed invocata opportunità per quanti, giovani laureati in giurisprudenza,  attendevano questo provvedimenti che consentirà loro di svolgere il tirocinio anche in Tribunale accanto ad un giudice. Come fare la domanda ed i requisiti necessari e l’attività, si trovano pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 101 del 3 maggio scorso il decreto n. 58 del 17 marzo 2016 (pubblicata anche nel nostro sito), concernente il regolamento recante disciplina dell'attività di praticantato del praticante avvocato presso gli uffici giudiziari.

La pratica potrà durare 12 mesi e non oltre, non esclude la pratica parallela presso uno studio legale, con gli ovvi obblighi legati al riserbo professionale ed al dovere di correttezza e segretezza connessi con entrambe le professioni.

Bisognerà essere iscritti presso il registro dei praticanti nel distretto in cui si esercita e si chiede di fare pratica, essere degno ed onorabile.

Torna indietro